Aborto: una ferita nel cuore del maschio

Aborto, omofobia e femminicidio? Il come e il perché di menzogne mediatiche e dissimulazioni linguistiche

di Armando Ermini

La tecnica è collaudata. In una prima fase, col fattivo contributo di tutti o quasi i media, si gonfiano i dati fino all’inverosimile o si enfatizzano i fatti, per stimolare emozionalità nell’opinione pubblica e creare allarme sociale. Contemporaneamente si creano neologismi “tranquillizzanti” o, secondo gli obbiettivi che ci si propone di raggiungere, “allarmanti”. Preparato così il terreno, nella fase successiva si passa all’approvazione con largo consenso parlamentare e popolare di leggi discutibilissime sotto il profilo morale ed etico e costituzionalmente inammissibili. L’obbiettivo è raggiunto. Una volta che ci sia la codifica legislativa, il tempo stempererà le obiezioni ed anche gran parte degli oppositori si abitueranno a considerare normali e giuste le norme un tempo condannate.
Non occorre andare troppo lontano nel tempo, ai regimi totalitari che quelle tecniche hanno abbondantemente usato e che non vorremmo vedere mai più, per dimostrare che è così. Basta osservare il passato prossimo ed il presente del nostro e di altri paesi democratici.

Leggi tutto: Aborto, omofobia e femminicidio? Il come e il perché di menzogne mediatiche e dissimulazioni...

Hai perso tuo figlio per l'aborto? La verità che nessuno ti dice

fondo

scarica le brochure in formato PDF

uomini e aborto uomini e aborto uomini e aborto

scarica le brochure in formato JPG

uomini e aborto uomini e aborto uomini e aborto

L'uomo e l'aborto: solo gli specialisti conoscono le conseguenze (da "Notizie PROVITA", ottobre 2012)

provitaLa rivista mensile "Notizie ProVita", diretta da Francesca Lazzeri, con la Redazione di Francesca Romana Poleggi, Antonio Brandi, Mario Palmaro e Andrea Giovanazzi, ha pubblicato l'articolo "Anche l'uomo è tra le vittime dell'aborto. Numerosi sociologi e psicologi confermano il trauma post abortivo maschile" di Antonello Vanni, nel numero 8, ottobre 2012.

Per leggere l'articolo clicca qui.

Se vuoi conoscere la rivista "Notizie ProVita", fonte di notizie dall’Italia e dal mondo, con rubriche ed articoli che trattano vari argomenti di carattere giuridico, scientifico, morale, economico e filosofico riguardanti il tema della Vita, clicca qui

Se vuoi abbonarti e ricevere la rivista a casa tua clicca qui

Aborto, quale ruolo per lui?

intervista a Paolo Ferliga, realizzata da Cristina Tirinzoni e pubblicata da Psychologies, N. 5, maggio 2006

Vai all'intervista http://www.paoloferliga.it/interviste/34-aborto-quale-ruolo-per-lui.html

Lui e l’aborto: quei 5 milioni di bimbi uccisi “senza” avere un padre

vanni

di Antonello Vanni
da www.ilsussidiario.net , 27 maggio 2013

Dal varo delle prime leggi abortiste ad oggi, abbiamo assistito in Occidente all’esclusione dell’uomo/padre da ogni decisione riguardante la vita del figlio destinato all’aborto. Quali che siano i motivi di questo processo (pressioni ideologiche o politiche, mancanza di approfondimento del significato antropologico della paternità, insensibilità dell’opinione pubblica,…) il risultato è stato questo: in caso di una scelta abortiva l’uomo non ha nessuna voce in merito e deve tacere.

Leggi tutto: Lui e l’aborto: quei 5 milioni di bimbi uccisi “senza” avere un padre